Over 10 years we help companies reach their financial and branding goals. Engitech is a values-driven technology agency dedicated.

Gallery

Contacts

411 University St, Seattle, USA

engitech@oceanthemes.net

+1 -800-456-478-23

Business Guide di business

Le principali tendenze di Digital Marketing 2021

Il 2020 è stato un anno particolare per molti versi; la pandemia di Covid-19 ha colpito ogni aspetto della nostra vita

Tutto ha subito un profondo cambiamento: da come ci comportiamo a livello sociale, a come lavoriamo e a come operano le aziende in tutto il mondo. Per molte aziende, spostare il focus sul digitale è diventata l’unica opzione praticabile per rimanere a galla, questo ha avuto un grande impatto sulle strategie di marketing digitale.

Le previsioni per la seconda parte di questo 2021 non sono poi così diverse da quanto detto fino ad ora. Sempre più aziende dovranno spostarsi online e i dipendenti per continuare a lavorare da remoto. Questa “nuova normalità” rende il marketing digitale il salvavita per le aziende per rimanere a galla, acquisire nuovi clienti, fidelizzare quelli attuali e generare entrate.

Ecco le 8 principali tendenze di marketing digitale per il 2021:

1. Riduci le piattaforme Social

Sembra che ogni due minuti nasca una nuova piattaforma di social. Nessuno sa quale sarà la prossima grande novità, e anche quando non ce lo aspettiamo c’è un altro canale con milioni di utenti su cui i brand devono essere presenti. 

Progettare e creare contenuti freschi e di valore per ogni piattaforma di social media con un flusso di pubblicazione costante può portar via un sacco di tempo e di risorse e trasformarsi in una battaglia in salita per i marchi, soprattutto quelli di piccole dimensioni. Le tendenze del marketing digitale per i canali social nel 2021 suggeriscono ai marchi di smettere di cercare di mantenere la presenza in tutte le piattaforme e concentrare i loro sforzi in modo più sostenibile.

La maggior parte delle aziende stanno affrontando un cambiamento di mentalità e iniziano a dare priorità ai propri social media. Dedicare più risorse alla propria strategia non significa necessariamente accumulare piattaforme. Significa lavorare in modo più efficiente e intelligente sui canali di social media specifici in cui si trova il loro pubblico. È meglio avere una presenza forte su 3 o 4 piattaforme piuttosto che debole su tutte

Ecco le 8 principali tendenze di marketing digitale per il 2021:

1. Riduci le piattaforme Social

Sembra che ogni due minuti nasca una nuova piattaforma di social. Nessuno sa quale sarà la prossima grande novità, e anche quando non ce lo aspettiamo c’è un altro canale con milioni di utenti su cui i brand devono essere presenti. 

Progettare e creare contenuti freschi e di valore per ogni piattaforma di social media con un flusso di pubblicazione costante può portar via un sacco di tempo e di risorse e trasformarsi in una battaglia in salita per i marchi, soprattutto quelli di piccole dimensioni. Le tendenze del marketing digitale per i canali social nel 2021 suggeriscono ai marchi di smettere di cercare di mantenere la presenza in tutte le piattaforme e concentrare i loro sforzi in modo più sostenibile.

La maggior parte delle aziende stanno affrontando un cambiamento di mentalità e iniziano a dare priorità ai propri social media. Dedicare più risorse alla propria strategia non significa necessariamente accumulare piattaforme. Significa lavorare in modo più efficiente e intelligente sui canali di social media specifici in cui si trova il loro pubblico. È meglio avere una presenza forte su 3 o 4 piattaforme piuttosto che debole su tutte

2. Ottimizzazione dello shopping sui social media nel 2021

Se già normalmente le persone trascorrevano molto tempo delle loro giornate sui social media, nel corso del 2020 quel tempo è aumentato esponenzialmente. Secondo Whatagraph:

Nel 2018, il tempo medio trascorso sui social media in un giorno da un adulto è stato di 142 minuti, che è salito a circa due ore e mezza nel 2019, seguite da 3 ore nel 2020.

Ciò significa che le aziende hanno più possibilità di effettuare una vendita se il loro prodotto è disponibile sulle piattaforme di social media. È lì che si trovano gli utenti la nascita degli shop sui social può facilitare di molto il processo di acquisto. Facilitare la scoperta, la personalizzazione, il pagamento e la consegna è molto importante per gli utenti. I marchi hanno bisogno che il loro prodotto sia dove si trovano gli utenti . Avere un negozio online Shopify, Woocommerce o Prestashop non è più sufficiente

Le piattaforme di social media stanno aiutando gli esperti di marketing a rendere i loro prodotti più accessibili alle persone includendo funzionalità che consentono ai marchi di caricare e mostrare facilmente i propri prodotti e ai clienti di acquistare articoli senza nemmeno uscire dall’app . Questa è una tendenza che continuerà a crescere nel 2021 ed è un’onda che i rivenditori dovrebbero cavalcare. 

Creare un negozio con i social media è facile e gratuito. I marchi possono scegliere quali prodotti vogliono mostrare, personalizzare le loro inserzioni con foto, colori e caratteri diversi. Facebook Shops include anche la funzione Catalogo in cui è possibile raggruppare i prodotti in diverse categorie, facilitando la navigazione dei clienti nel negozio. 

Le nuove funzionalità consentono persino di mostrare i prodotti durante i live streaming per consentire agli spettatori di acquistare direttamente su Instagram e alle aziende di connettersi e tenere traccia dei loro programmi fedeltà sull’app.

3. Contenuti interattivi nel 2021

Con gli utenti che passano più tempo a navigare in Internet ogni giorno, è importante offrire loro un’esperienza preziosa. Vuoi connetterti con i clienti e il modo per farlo è con contenuti interattivi. Non solo questi contenuti incoraggiano il coinvolgimento, ma offrono anche intrattenimento e un’ottima esperienza all’utente. 

Alcune delle idee per i contenuti interattivi più popolari sono:

  • quiz
  • Sondaggi
  • Concorsi
  • Omaggi
  • Video interattivi
  • Giochi

Includere una o un mix di questi contenuti al tuo piano editoriale può fare miracoli per la tua attività. Oltre ad arricchire l’esperienza degli utenti con il tuo marchio, aumenterai il tempo che trascorrono sui tuoi social e sul tuo sito interagendo con i tuoi contenuti.

4. Local SEO nel 2021

I proprietari di piccole imprese devono sapere che è estremamente importante mantenere forte la loro presenza digitale su SERP (Search Engine Result Pages). Se possiedi un negozio, probabilmente sai che la maggior parte dei tuoi clienti è attratta principalmente a livello locale. La cosa più importante che puoi fare è assicurarti che il tuo negozio appaia nelle ricerche “vicino a me” di Google.

Google aggiorna costantemente il proprio algoritmo SEO locale e dovresti aggiornare anche le informazioni sulla tua attività commerciale locale. Strumenti come Google My Business offrono informazioni estremamente preziose per i clienti, ma spetta a te come imprenditore locale tenerle aggiornate. 

Rivendica la proprietà della tua attività e fatti verificare da Google. Così potrai fornire informazioni sulla tua attività come: orari di apertura (che cambiano continuamente a causa delle restrizioni Covid), posizione geografica e servizi che offri.

5. Il boom della ricerca vocale nel 2021

I comandi di ricerca vocale esistono dal 2011 con la comparsa di Siri. Più di recente, con l’introduzione di dispositivi come Google Home e Alexa nei nostri spazi abitativi, gli utenti si sono abituati a richiedere informazioni utilizzando la ricerca vocale. Secondo il CEO di Google Sundar Pichai, il 20% delle query di ricerca viene effettuato a voce.

Man mano che questa tendenza cresce, le aziende devono iniziare a considerare l’ottimizzazione dei propri contenuti e l’inclusione della ricerca vocale nelle proprie strategie di marketing digitale. Il primo passo è creare contenuti che adottino uno stile più “conversativo” e naturale che corrisponda al modo in cui i consumatori pongono le domande. Anche la creazione di query in domande e un sito ottimizzato per i dispositivi mobili sono fondamentali.  

I contenuti ottimizzati per la ricerca vocale offrono alle aziende l’opportunità di raggiungere un nuovo pubblico, dato che i risultati sono spesso diversi rispetto a quelli che gli utenti avrebbero digitato in una normale ricerca di testo.

6. Ottimizzazione del marketing digitale con l’intelligenza artificiale

Le strategie di marketing digitale possono essere notevolmente ottimizzate e migliorate con il corretto utilizzo dell’Intelligenza Artificiale. L’intelligenza artificiale offre ai professionisti del marketing il potere di raccogliere preziose informazioni sul comportamento degli utenti, sulle prestazioni delle campagne e sull’analisi che possono utilizzare per ottimizzare le loro campagne di marketing digitale e la comunicazione complessiva con i clienti. 

Ciò consente di fornire una migliore esperienza al cliente con contenuti personalizzati. I siti di e-commerce possono beneficiare dell’intelligenza artificiale mostrando agli utenti prodotti che sono rilevanti per loro in base al loro comportamento precedente, come ricerche, acquisti e visualizzazioni. 

Si può utilizzare l’IA, ad esempio, per inviare notifiche push web automatizzate 

Una volta che un utente accetta di ricevere le notifiche push,l’IA raccoglie ed elabora i dati del comportamento dell’utente durante la navigazione del sito. Così ad esempio se hanno sfogliato una categoria, un prodotto o aggiunto un articolo al carrello, verrà consegnato un messaggio con informazioni specifiche su ciò che gli è piaciuto.

7. Video marketing e webinar nel 2021

I contenuti audiovisivi sono uno strumento potente che cattura facilmente l’attenzione e coinvolge gli spettatori. Offre la possibilità di condividere molti contenuti in un breve lasso di tempo utilizzando un formato molto dinamico. 

Queste qualità intrinseche dei video li rendono in generale più performanti. La maggior parte di noi preferisce guardare un breve video piuttosto che leggere articoli o post lunghi. I social media sono un ottimo canale per condividere contenuti video poiché tutte le piattaforme hanno incluso funzionalità per creare e condividere brevi video come storie e reels. 

La pandemia di Covid ha anche contribuito a far crescere il video marketing come elemento chiave di qualsiasi strategia digitale. I webinar, ad esempio, sono diventati necessari per sostituire gli eventi faccia a faccia in tutti i settori. Le tendenze digital marketing 2021 sembrano dimostrare che questa non sia una cosa temporanea e gli esperti di marketing dovrebbero includere contenuti video come regolari nel loro mix di marketing digitale.

8. Strategie di Smart Bidding automatizzate in Google Ads

L’automazione è il futuro in molte strategie di marketing digitale. Durante l’esecuzione di una campagna di annunci Google, i professionisti del marketing dedicano molto tempo e risorse all’ottimizzazione manuale delle parole chiave e delle offerte. Oltre a richiedere molto tempo, potrebbero esserci molte speculazioni che potrebbero essere dannose per la tua campagna. 

Le offerte automatiche su Google Ads eliminano tutte le congetture e aiutano le aziende a raggiungere i propri obiettivi in ​​modo più efficiente. Google si occupa di analizzare tutti i dati e adegua di conseguenza le offerte per migliorare il rendimento delle tue campagne. 

Anche se le offerte automatizzate non sono poi così nuove, Google è migliorata molto nell’ultimo anno, rendendola essenziale per le strategie di marketing digitale nel 2021. I marketer possono stare tranquilli e dedicare il loro tempo prezioso all’ottimizzazione di altri aspetti del loro marketing mix. 

In poche parole…

Le tendenze del marketing digitale per il 2021 si spostano verso l’automazione e la personalizzazione. Le tendenze mirano a offrire agli utenti contenuti super personalizzati e ad alleviare la pressione sui marketer grazie a strumenti di automazione alimentati dall’intelligenza artificiale. 

I marchi dovrebbero concentrare i loro sforzi sulla creazione di strategie di marketing e contenuti incentrati sul cliente che si connettono con gli utenti. Questa è da tempo una tendenza nella comunicazione digitale ed è una tendenza che non morirà, soprattutto nei periodi di incertezza. 

Cosa ne pensi delle tendenze del marketing digitale per il 2021?

Italian Global Solution si avvale dei migliori partner e professionisti per offrire un servizio di consulenza aziendale completo e professionale

SE TI E' PIACIUTO QUESTO ARTICOLO LASCIACI UN LIKE E RICONDIVIDILO SUI SOCIAL!

Non dimenticarti di farci sapere cosa ne pensi nei commenti qui sotto. Commenta scrivendo quale argomento ti piacerebbe che trattassimo nei prossimi articoli!

Author

admin

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *